Perla incontaminata delle Dolomiti

LUNGIARÜ
VILLAGGIO DEGLI ALPINISTI

Il nostro è un borgo di montagna, immerso in una Valle Verde alle porte del Parco Naturale Puez Odle. Qui il tempo sembra essersi fermato. Grazie alle caratteristiche uniche come la tranquillità, l’immagine armoniosa, la competenza alpinistica e nessun traffico di passaggio il paese di Lungiarü è entrato a far parte dell’iniziativa “Villaggi degli Alpinisti - Bergsteigerdörfer”, rete che supporta il turismo alpino, sostenibile ed ecologico a livello europeo.
“Meno ma meglio” – questo è il motto. E ne siamo fieri!

Come lo siamo della cultura e delle tradizioni ladine ancora ben radicate che caratterizzano il nostro paese, con “Les Viles” e la suggestiva “Val di Morins”.

 

LES VILES DI LUNGIARÜ

TESTIMONIANZA DELLA CULTURA LADINA

Caratteristica unica del territorio di Lungiarü sono Les Viles, gli insediamenti rurali tipici della tradizione ladina. Gruppi di case in legno e muratura con vicino i fienili stretti uno accanto all’altro che formano cosí un insieme armonioso e unitario. Tipica è l’esposizione solare di tutti gli edifici. All’interno delle Viles si aprono le preziose piazzette con la fontana ed il forno per la cottura del pane usati in comune.

Les Viles di Lungiarü appartengono alle testimonianze culturali piú preziose della Val Badia e si raggiungono attraverso boschi e alpeggi, seguendo il sentiero della “Roda dles Viles”, una splendida escursione circolare con partenza dal centro paese.

LA VAL DI MORINS

MUSEO A CIELO APERTO

Ciò che rende Lungiarü unico nel suo genere nell’ambito delle Dolomiti è sicuramente la Val di Morins, Valle dei Mulini, ai piedi del Parco Naturale del Puez-Odle.

Sono ben 8 i mulini ad acqua dei contadini che, azionati dal rio Seres, per centinaia di anni hanno macinato i cereali e dato farina ai loro abitanti.

Restaurati con grande cura negli ultimi anni, ancora oggi vengono fatti funzionare a scopo dimostrativo e sono collegati da un sentiero facile e suggestivo. Costituiscono una viva testimonianza di una antica cultura e grande tradizione di questa bella valle.

TRADIZIONE LADINA DA VIVERE

LA STORIA DELLA NOSTRA TERRA

Siamo in Val Badia, tra le cinque vallate ladine delle Dolomiti. Da noi si parla ladino e anche per la conformazione della Valle, chiusa al grande traffico, le antiche tradizioni sono più vive che mai: nei campi, a tavola, nel rapporto con la Natura e tra le persone. Con i suoi mulini e le sue Viles, Lungiarü è un vero e proprio museo a cielo aperto, in cui tutto racconta delle nostre usanze e tradizioni.

Il Musem Ladin – museo della cultura e della storia del popolo ladino, ospitato nel suggestivo Ciastel de Tor a San Martino, è da non perdere!

  • Migliaia di persone stanche, stressate e fin troppo “civilizzate”, stanno cominciando a capire che andare in montagna è tornare a casa e che la natura incontaminata non è un lusso ma una necessità.John Muir
Hotel Sanví

Berghotel Sanví
Dolomiti | Alto Adige | Italia

Lungiarü - S. Lizia 160
I-39030 San Martin de Tor